Man of Steel 2 e il “caso” Affleck

La notizia di pochi giorni fa’ che ha annunciato il sequel di Man of Steel, ma soprattutto, quella dell’inserimento di Batman, ha scaturito un fenomeno d’isterismo generale fra i tanti fans dei due super-paladini della giustizia. Non poco tempo prima però, si fantasticava, su un altro film dalle grandi aspettative, che riuniva tutti i maggior esponenti della DC, ovvero la ben nota J.L.A. (Justice Legue of America). Il vero colpo di scena che ha mandato letteralmente in bestia gli amatori dei movie-heroes, è stata la notizia dell’ingaggio di Ben Affleck come nuovo volto del “pipistrello”, snobbando i rumours che quotavano il ritorno di Cristian Bale.

“Non ci posso credere, è una follia!”dissero i vari fans del Cavaliere Oscuro sparsi per tutto il mondo. In quest notizia c’era tutto tranne che ottimismo , e il mondo da quell’attimo fino alla fine della vicenda si sarebbe diviso: chi pro, chi contro il nuovo Bruce Wayne.

L’incazzatura era così tanta, che volevano mandare via Affleck  realizzando addirittura una petizione ,che lo avrebbe svincolato dall’accordo contrattuale proposto dalla Warner Bros per il prossimo film di Superman.

Prima di Affleck, si vociferava di attori altrettanti valevoli attori come Josh Brolin e Ryan Gosling. Premettendo che la storia su cui si baserà tale film, si poggia sul cross-over noto di Frank Miller, “The Dark Knight Returns” , dove in un altra realtà, Bruce Wayne e Clark Kant non sarebbero proprio amici, ma anzi, avversari e contrastanti sul significato morale di “justice”. Penso che questa sia stata una fra le scelte più sagge della casa produttrice Warner Bros.

Insomma facendo i conti generali :

  • In questa storia, vedremo un altro Bruce Wayne (forse più rude,più bastardo,più vecchio e più “maturo”), diverso da quello “nolaniano”, quindi basta con Bale. A mio avviso,tale riproposizione non avrebbe altro che screditato il capolavoro di Nolan.
  • Ben Affleck lo abbiamo già visto nei panni di un supereroe mascherato  in Daredevil (2002), e non ha dispiaciuto affatto. L’utenza ha attaccato pesantemente il suo precedente film Marvel, ma non tanto per l’interpretazione dell’attore, quanto le varie sbavature di soggetto che sono riuscite a screditare lo stesso film.
  • Dopo la chiusura della trilogia di Nolan , si vociferava da tempo di un possibile reboot del pipistrello, cui mantello sarebbe passato allo stesso Ben Affleck. Oh, ma che conicidenza (?)!

Insieme ai due supereroi DC, è stata confermata la partecipazione di Bryan Cranston, che interpreterà il diabolico Lex Luthor, fresco dall’ultimo successo serie tv “The Breaking Bad”.

Alla fine Ben è stato confermato. Si spera che egli possa piacere come nuovo Batman, e chissà eguagliare o perchè no, superare di gran lunga i followers rispetto all’ultimo di Nolan. Tutti aspettiamo l’uscita del film, e intanto già si viaggia con la mente per il possibile spettacolo che due fra i più noti e amati supereroi della casa DC possano mai offrirci sul grande schermo.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s